Loudtalks archive

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

loudtalks — ad alta voce – glasno! è stato uno dei miei blog bilingue che si rivolgeva a chiunque fosse interessat@ di balcani e più in generale a chiunque li attraversi e ne sia attraversat@.

balcani con la b minuscola come minuscole sono le cose di cui scrivo, non perchè siano meno rilevanti, pensate, sentite, riflettute ma perchè vengono da una persona come tante/i. Una cittadina formale di un pase, l’italia, e reale di un altro, la bosnia herzegovina. Una migrante per scelta, che vive il margine come spazio politico dell’essere altr@ dal pensiero Unico, questo si, con la maiuscola.

In questo spazio ho scritto, commentato ad alta voce quanto accaduto, non accaduto e/o sarebbe dovuto/potuto accadere. E mi sono anche divertita ridendo ad alta voce.

archivio/archive/arhiva blog: loudtalks — ad alta voce – glasno!
Continue reading “Loudtalks archive”

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

It is always about love, even in 2014

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare
Humanity love respect
Humanity love respect

The 2014 has been all throughout about love. Love given and love received, love witnessed and love dispersed.The love was in the protests, trough the floods and eventually in the beautiful intense feminist camp of WomenRockIT.

Love is the most personal and political statement anyone can make. It ask for openness, and acceptance of our own and others dependence.

I depend on love, I know this and I would never deny it. Sometimes I might have forgotten, busy in running and doing but when the fast track stops, when I stop running, then love is all there in it’s political accuracy. Continue reading “It is always about love, even in 2014”

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

Contesti: Sissignore

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

Contesti, raccolta di poesie cicliche 1992 – 93

– Sissignore, il cappello va tenuto sempre in testa, il passo la marcia, le poche parole.
– Sissignore, l’onore dell’uomo con la sciabola, la salvezza, il buon dio non ci tormentano più.
“La notte è scesa, Sissignore, l’ho vista. Aveva piedi come noi.”
– Nossignore.
– Sissignore, noi abbiamo le scarpe pesanti.
“La notte no. La notte è scalza.”
– Sissignore, la mia immagine è stupida. La mia testa vuota. La fortuna una donna cui abbiamo negato l’accesso. Continue reading “Contesti: Sissignore”

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

Contesti: Fa’ coi muscoli ogni cosa

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

Contesti, raccolta di poesie cicliche 1992 – 93

Fa’ coi muscoli ogni cosa
sii porfido o roccia isterica
sii bellezza frantumata
e assoluto arcano d’invidia

Fa’ coi muscoli ogni cosa
allena al morso la bestia
eri piccola
cosi da non essere
– vista o sfuggita –
l’accidentale scaramantico. Continue reading “Contesti: Fa’ coi muscoli ogni cosa”

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

Contesti: Donne famose di Bosnia

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare

Contesti, raccolta di poesie cicliche 1992 – 93

(non una dedica)

Ci esportano lungo un filo spinato
fino alle cosce degli uomini
e ci vengono dentro
– a me non scoppia il cuore –

Mentre sto qui e prego scorra il sangue
della non figliolanza tremo
Lo faranno per ore fino a fermare il rosso
e lo faranno comunque fino a colmare
le voglie che anno
Lo faranno E S S I questi maschi
che credevamo uomini Continue reading “Contesti: Donne famose di Bosnia”

TwitterFacebookEmailPrintFriendlyShare